Sorpreso in pieno centro ad espletare bisogni in strada: scatta il Daspo urbano per un 30enne

Il fatto è successo in via Scillitani/ angolo Viale XXIV Maggio/Piazza Cavour: l'uomo - cittadino del Ciad, di 30 anni -visto l’evidente stato di alterazione psico-fisica, è stato affidato alle cure dei sanitari del 118

L'accadut

Sorpreso mentre espletava i propri bisogni in strada: scatta il Daspo urbano. E' accaduto nella giornata di mercoledì, 24 ottobre, a Foggia: nel corso dei servizi di controllo del territorio in materia di sicurezza urbana, gli agenti della Polizia Locale hanno individuato una persona nell’atto di soddisfare i propri bisogni corporali sulla pubblica via.

Il fatto è successo in pieno centro, ovvero in via Scillitani/ angolo Viale XXIV Maggio/Piazza Cavour: l'uomo - cittadino del Ciad, di 30 anni - è stato preso in custodia dagli operatori, ma visto l’evidente stato di alterazione psico-fisica, è stato affidato alle cure dei sanitari del 118 e piantonato presso gli Ospedali Riuniti. Il 30enne è stato sanzionato colpito da ordine di allontanamento (Daspo urbano).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento