Controlli alle autodemolizioni, recuperati pezzi di auto del valore di 100mila euro: due arresti

Si tratta di Vito Capuano, pregiudicato di Cerignola, e del polacco Tomasz Pawel Bauer. Entrambi sono stati trovati in possesso di pezzi appartenenti ad auto rubate

Un maxisequestro che ha portato al recupero di pezzi di auto per un valore di oltre 100mila euro. E' il risultato dell'operazione condotta lo scorso weekend dai Carabinieri della Compagnia di Cerignola, nel corso del servizio di controlli effettuati presso diverse autodemolizioni presenti nel comune ofantino e nei centri limitrofi, volto proprio a contrastare il fenomeno della ricettazione e riciclaggio di autoveicoli oggetto di furto e rapina. 

I militari hanno tratto in arresto il 42enne Vito Capuano, cerignolano con precedenti penali e Tomasz Pawel Bauer, 35enne di origini polacche. Capuano è stato arrestato dopo che, presso la propria ditta di autodemolizione sita in via Melfi, i carabinieri della Stazione di Cerignola e del Nucleo operativo e Radiomobile, con il prezioso ausilio degli Squadroni Eliportati Cacciatori di Sardegna e Sicilia, hanno scoperto un motore Maserati, 140 cambi, 15 differenziali e 15 variatori, tutti appartenenti ad autovetture oggetti di furti effettuati in diverse province italiane.

Pezzi auto rubate (2)-2-2

In particolare, l'uomo è stato sorpreso nei pressi di una cascina sita in un fondo agricolo a lui in uso, mentre spostava della legna. Insospettiti dal fatto che l'intero immobile fosse circondato da cataste di legna, i militari hanno disposto il controllo, al termine del quale hanno rinvenuto il motore di una maseratai.

Motore auto rubata (2)-2

La cascina, risultava senza porte di accesso, in quanto tutte murate, cosicché si reso necessario aprire un varco. Una volta entrati nella struttura, i carabinieri hanno rinvenuto il resto del materiale, e provveduto all'arresto di Capuano, sottoposto ai domiciliari su disposizione del Pm di turno. Bauer, titolare di un'autocarrozzeria a Stornara, è stato sorpreso a bordo di un furgone all'interno del quale erano presenti pezzi vari di auto, risultati poi appartenenti a un'Audi A1 rubata a Modugno, e di una Ford Kuga per la quale sono ancora in corso degli accertamenti. Dopo l'approfondita perquisizione, i militari hanno rinvenuto ulteriori parti di auto rubate, una Skoda Octavia rubata a Trani qualche giorno prima. Anche Bauer, al pari di Capuano, è stato sottoposto ai domiciliari. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento