Auto incastrata in tombino aperto: brutta avventura per una donna in viale Fortore

Gli automobilisti di Foggia sono avvisati: oltre a buche e crateri presenti sugli asfalti cittadini, adesso dovranno stare attenti anche i tombini scoperti

Immagine di repertorio

Gli automobilisti di Foggia sono avvisati: oltre a buche e crateri presenti sugli asfalti cittadini, dovranno stare attenti anche i tombini aperti. Lo sa bene la donna che, poco dopo le 21 di ieri, è rimasta bloccata in viale Fortore (qualche metro dopo l’ingresso di un noto ristorante), dopo che la ruota posteriore della sua auto è rimasta bloccata proprio in un tombino scoperto.

Secondo quanto accertato, la donna stava procedendo lungo l’importante arteria cittadina quando prima la ruota anteriore, poi quella posteriore sono rimaste bloccate nel chiusino scoperto, compromettendo gravemente anche la carrozzeria e l’assetto della stessa auto. Inutile ogni tentativo della donna di spostare l’auto: la ruota era completamente bloccata, “inghiottita” nell’apertura presente sull’asfalto. L’unica soluzione per la sfortunata automobilista è stata quella di chiamare i comandi provinciali dei vigili urbani e dei vigili del fuoco di Foggia. Ed attendere i soccorsi.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Cancro in stato avanzato, Gianpiero non potrà essere operato. La moglie: "Cerchiamo altrove, non ci arrenderemo!"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • In Cattedrale l'ultimo saluto a Simone, l'ottico con la passione per le moto deceduto in un terribile incidente stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento