Vandali deturpano un simbolo della città: imbrattato il leone romano della Concattedrale di Ascoli

Ignoti hanno danneggiato la statua collocata nei pressi della Concattedrale con della vernice blu. Antolino: "In salita il percorso verso il senso civico"

"Ancora una volta la città è stata bersaglio di un vile atto vandalico, che ha danneggiato il leone romano collocato nei pressi della Concattedrale. Un reperto archeologico di grande importanza per la nostra città, un simbolo che ha resistito ai secoli e che oggi è stato imbrattato, da ignoti, con della vernice blu", è quanto dichiara il Consigliere comunale del Movimento Cinquestelle di Ascoli Satriano Potito Antolino, dopo che alcuni ignoti hanno danneggiato la statua presente nei pressi della chiesa madre. Lo stesso Antolino, nei giorni scorsi, era stato vittima di un atto vandalico

"Quanto accaduto è indicativo di come sia tutto in salita il percorso verso un senso civico, tale per cui si possa dare la giusta importanza ai beni comuni, soprattutto quelli archeologici di cui la nostra città è rigogliosa. Negli occhi abbiamo ancora le fiamme che hanno avvolto Villa di Faragola un anno e mezzo addietro. Negli scorsi giorni, poi, si è verificato quest’altro scempio ai danni del nostro patrimonio, che ha indignato tutta la cittadinanza.

"Credo - conclude Antolino - che si debba insistere sui percorsi di educazione, a principiare dalle scuole concittadine, per far capire la gravità di questi gesti. Nel contempo, bisogna utilizzare dei deterrenti per evitare che gli stessi gesti possano essere reiterati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento