Grave attentato nel Foggiano: aperti bocchettoni dei silos di un'azienda, migliaia di litri di vino dispersi nelle campagne

E' successo a San Severo sulla strada per San Marco in Lamis. La condanna del Sindaco Miglio.

I litri di vino tra le campagne

La serata della domenica sanseverese è stata sconvolta dal grave e vile attentato che ignoti – tali sono al momento – hanno messo a segno ai danni dei silos dell’Antica Cantina – Cantina Sociale Cooperativa San Severo, ubicati sulla strada statale 272 che conduce a San Marco in Lamis, a poche centinaia di metri dal casello autostradale.

Sono stati aperti i bocchettoni dei silos, da cui sono fuoriuscite migliaia di litri di vino, che si sono dispersi nelle campagne circostanti, con un danno enorme per la storica cantina sanseverese.  

“Siamo di fronte ad un evento davvero triste che scuote la nostra coscienza – dichiara il Sindaco avv. Francesco Miglio – un fatto che è di gravità inaudita, oltre che un gesto di vigliaccheria assoluta perpetrato in danno di lavoratori e produttori del nostro comprensorio. Esprimo, a nome mio personale e di tutta la Civica Amministrazione, la più totale e convinta solidarietà a tutta la grande famiglia dell’Antica Cantina, ci sentiamo vicini, molto vicini a tutti. Questo episodio è uno schiaffo terribile per la nostra economia e per l’Antica Cantina, uno schiaffo violento alla gente perbene ed operosa di San Severo che lavora in uno dei settori più importanti della nostra economia. Mi auguro che i responsabili vengano individuati al più presto ed assicurati alla giustizia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento