Allarme lupi e cinghiali sul Gargano, appello alle Istituzioni: "Servono uomini, mezzi e risorse senza precedenti"

Secondo il consigliere regionale Giannicola De Leonardis si tratta di "un fenomeno che da tempo abbiamo denunciato ma colpevolmente trascurato e che adesso ha assunto dimensioni allarmanti"

“Esprimo la mia vicinanza e solidarietà agli allevatori e agli agricoltori che oggi hanno protestato presso la sede dell’Ente Parco, a Monte Sant’Angelo, purtroppo esasperati dall’emergenza provocata dalla fauna selvatica incontrollata che comparta, oltre agli effetti devastanti determinati in particolare dagli attacchi di lupi e cinghiali, gravi  rischi per l’incolumità e la vita delle persone, degli altri animali assaltati e la distruzione dell’ecosistema circostante". Così il consigliere regionale Giannicola De Leonardis

"Un fenomeno che da tempo abbiamo denunciato ma colpevolmente trascurato a ogni livello, e che adesso ha assunto dimensioni troppo allarmanti per non essere affrontato con azioni straordinarie e l’impiego di uomini, mezzi e risorse senza precedenti, dalla Regione Puglia, dal Parco del Gargano e dal Governo nazionale. Vanno tutelati gli allevatori e gli agricoltori, finora sovraesposti e senza difese di fronte alla mancanza di una piena consapevolezza della gravità della situazione. E vanno tutelate le produzioni, gli altri animali, l’ambiente e i cittadini, perché non debbano ripetersi nuove tragedie, attraverso un Piano (comprensivo di abbattimenti e sterilizzazioni) all’altezza degli eventi e un coordinamento istituzionale necessario per garantire una strategia e una programmazione efficace nell’immediato e nel medio/lungo periodo. Tutto quello che finora è mancato, e ha determinato una situazione sconcertante e insostenibile”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scacco al mercato "libero" dello spaccio, smantellati quattro gruppi che "non si pestavano i piedi": sette arresti

  • Salute

    Importante scoperta per la cura delle lesioni spinali: ecco i biomateriali targati Casa Sollievo e CNTE

  • Cronaca

    VIDEO | Discarica e sversamenti shock a Deliceto. Anonimo a Striscia: "Di notte rumore e viavai di autoarticolati"

  • Cronaca

    Con la testa sanguinante e "armato" di forbici semina il panico in via Lanza: era stato ferito ed era ubriaco

I più letti della settimana

  • Gino Lisa, ecco il piano di sviluppo dell'aeroporto per una Foggia Città d'Europa

  • Incidente ferroviario alle porte di Foggia: treno travolge animale, Frecciabianca diretto a Lecce fermo a San Severo

  • Omicidio a Mattinata, Francesco Pio Gentile ucciso in un agguato sotto casa

  • La foggiana nonna Peppa compie 116 anni: buon compleanno alla donna più longeva d'Europa (la seconda nel mondo)

  • Omicidio a Mattinata, Gentile ucciso a colpi di fucile: nella notte eseguiti sei stub e una dozzina di perquisizioni

  • "Voleva far saltare in aria l'intero condominio": aspirante suicida arrestato per atti persecutori e strage

Torna su
FoggiaToday è in caricamento