Amica, non ci fu bancarotta fraudolenta: cinque assolti

Si tratta di Michele Simone, Lucia Murgolo, Saverio Balestrucci, Michele Milano e Gianni Ricci alla guida dell'azienda negli anni 2006-2007

Il fatto non sussiste. Con questa formula il tribunale di Foggia ha assolto l'ex cda di Amica dall'accusa di bancarotta fraudolenta. Si tratta di Michele Simone, Lucia Murgolo, Saverio Balestrucci, Michele Milano e Gianni Ricci alla guida dell'azienda negli anni 2006-2007. Le motivazioni tra 90 giorni.

L'ex azienda di nettezza urbana del capoluogo dauno fallì nel gennaio 2012 sotto il peso di 60milioni di euro. Nell'ambito dell'inchiesta erano 14 le persone rinviate a giudizio. Gli assolti hanno chiesto il rito abbreviato. 

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento