Vico del Gargano, viaggiava con pistola sotto il sedile dell'auto: arrestato

Il 22enne dovrà rispondere detenzione e porto abusivo di arma clandestina: si tratta di una calibro 7,65 marca "Crvena Zastava", con matricola parzialmente abrasa e munita di caricatore con 3 cartucce

La pistola

Detenzione e porto abusivo di arma clandestina. E’ questa l’accusa della quale dovrà rispondere M.D.E., di 22 anni, arrestato dai carabinieri di Vico del Gargano.

I militari del nucleo operativo e radiomobile della locale compagnia, infatti, hanno proceduto – durante un normale controllo – alla perquisizione del fuoristrada Nissan Patrol, di proprietà del 22enne alla guida, e hanno trovato, in una cassetta porta oggetti posta sotto il sedile lato conducente, una pistola calibro 7,65 marca “Crvena Zastava”, con matricola parzialmente abrasa e munita di caricatore con 3 cartucce dello stesso calibro, di cui uno in canna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento