In sella ad uno scooter rubato 24 anni fa, non si ferma all'Alt e tenta la fuga: arrestato

Accade a Trinitapoli. Il ciclomotore, privo di targa, è risultato provento di furto perpetrato nel 1995 in provincia di Palermo. Arrestato per ricettazione 25enne guineano: irregolare sul territorio, per lui scatta l'espulsione dal Paese

Immagine di repertorio

Dopo il caso dello scooter rubato a Roma e ritrovato nel basso Tavoliere a 20 anni dal furto, i carabinieri di Trinitapoli hanno individuato un altro ciclomotore il cui furto è stato denunciato nel 1995, a Palermo.

Alcuni giorni fa, i militari hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione un 25enne guineano. Il giovane ha insospettito i militari impiegati in un servizio perlustrativo poiché viaggiava sulla Provinciale 6, in sella ad un ciclomotore Piaggio Vespa privo di targa. Dopo aver ignorato l’alt dei militari, ha tentato la fuga, ma è stato bloccato poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dagli accertamenti svolti, il ciclomotore è risultato provento di furto perpetrato nel 1995 in provincia di Palermo. È stato quindi recuperato per la restituzione al legittimo proprietario. Il 25enne è stato fermato e, su disposizione della Autorità Giudiziaria, è stato associato alla casa circondariale di Foggia. Lo stesso, irregolare sul territorio nazionale, è stato segnalato alle autorità competenti per le conseguenti procedure di espulsione dal territorio dello Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento