Spacciava hashish e cocaina in via Molfetta: arrestato 54enne

E’ stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Foggia nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati in materia di droga

A tradire Pietro Paolo Di Monte, 54enne arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre si trovava in via Molfetta, sono stati i suoi atteggiamenti, sospetti per i carabinieri. Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati in materia di droga, l’uomo è stato bloccato e sottoposto a perquisizione personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei suoi vestiti c’erano ventidue dosi di hashish e quattro di cocaina per un peso complessivo intorno ai trenta grammi suddivisi in involucri di plastica pronte per essere spacciate. L’arrestato è stato associato al carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento