Market della droga a S.G. Rotondo: i N.O.R. di Vico arrestano 23enne

Recuperati ingenti quantitativi di "hashish" e "marijuana". Il ragazzo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Era stato fermato sulla SS 89 all'incrocio con la SP 144

Nel primo pomeriggio del 16 giugno una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. della compagnia di Vico Del Gargano, nel corso di un posto di blocco eseguito sulla SS 89 all’altezza dell’incrocio con la SP 144 nella frazione di San Menaio, ha proceduto al controllo di una Opel Corsa guidata da un 23enne cameriere di San Giovanni Rotondo, già noto alle forze dell’ordine e denunciato in passato per guida in stato di ebbrezza ed omissione di soccorso durante un incidente stradale.

Dopo aver ottenuto l’autorizzazione dei militari del 112 di San Giovanni a perquisire l’abitazione dei genitori del ragazzo, nella sua camera da letto i N.O.R. hanno rinvenuto:

• 550,00 grammi circa di marijuana contenuti in una busta bianca termo sigillata;
• 150,00 grammi di hashish suddivisi in due panette rispettivamente di gr. 100,00 e 50,00;
• 95 grammi di una sostanza di colore verde, all’interno di un involucro in cellophane, la cui natura sarà determinata dalle analisi del Laboratorio del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia;
• un bilancino elettronico marca;
• un coltello a serramanico intriso di sostanza stupefacente resinosa;
• la somma contante di euro 3.200,00 suddivisa in banconote di vario taglio, pertanto ritenuta provento dell’attività di spaccio;
• numerosi ritagli di cellophane utilizzati per confezionare le sostanze psicotrope summenzionate;
• alcune dosi di due stupefacenti di cui sono saranno espletati accertamenti per comprenderne il principio attivo per un peso complessivo di ulteriori grammi 7,00 circa;
• tre block notes a quadretti sui quali erano riportati i nomi di persone scritti in forma abbreviata di fianco ad ognuno dei quali cifre di denaro.

I.T. è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, tradotto presso la Casa Circondariale di Lucera (FG), a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento