Sorpreso con l’hashish, utilizza la forza per non farsi arrestare: ferito agente

Gli agenti del commissariato di Manfredonia hanno arrestato Stefano Scistri per detenzione di hashish, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale

L'hashish recuperato della polizia

Erano sulle sue tracce da tempo, fino a quando, ieri pomeriggio, gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Manfredonia, lo hanno seguito, perquisito, inseguito e arrestato per detenzione di hashish, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Durante il monitoraggio dei luoghi generalmente frequentati da tossicodipendenti, una pattuglia della polizia ha intercettato una vettura con a bordo Stefano Scistri e l’amico 28enne, denunciato in stato di libertà, che si era avvicinato e parlato ad altri giovani proprio in uno dei luoghi dello spaccio

Durante il controllo Scistri manifestava chiari segni di nervosismo, tanto da inveire contro gli agenti, peraltro minacciandoli. Sceso dalla macchina, il ragazzo dapprima tentava di divincolarsi e di fuggire, poi si sfilava la scarpa sinistra lanciandola oltre una recinzione di un giardino privato, al cui interno era occultata una stecca di hashish, stessa sostanza rinvenuta successivamente nel corso di una perquisizione domiciliare

L’operazione ha portato al sequestro di 200 grammi di hashish, in parte suddivisa in dosi e confezionata per l’attività di spaccio. Tutta la sostanza stupefacente è stata invia ai laboratori chimici delle forze di polizia, per stabilire qualità e quantità del principio attivo. Al termine dell’intervento di polizia uno dei poliziotti veniva accompagnato presso il locale pronto soccorso, dove veniva medicato e giudicato guaribile in giorni dieci giorni, in conseguenza  della violenta reazione del 24enne. Il P.M. di turno che coordina le indagini, sulla base delle risultanze investigative, ne ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento