Ruba un motorino e chiede il "riscatto", ma la vittima rifiuta e chiama il 112

E' accaduto a San Severo, dove i militari hanno arrestato il 23enne Fabio Rendina. L'uomo dovrà rispondere di furto aggravato e tentata estorsione

Nella foto Fabio Rendina

Rifiuta il “cavallo di ritorno”, chiama il 112 e fa arrestare un 23enne accusato di furto aggravato e tentata estorsione. E’ accaduto a San Severo, dove i militari hanno arrestato Fabio Rendina, classe 1993.

Tutto è partito da una chiamata al 112, con la quale un cittadino ha denunciato di aver subito il furto del proprio ciclomotore e di essere stato avvicinato da un giovane il quale si era “offerto” di fargli riavere il mezzo dietro il pagamento di una somma di denaro. La vittima, rifiutata la richiesta estorsiva dell’uomo, ha contattato immediatamente la locale centrale operativa dei carabinieri fornendo la descrizione del giovane che nel frattempo si era allontanato.

Immediatamente è stata diffusa a tutte le pattuglie presenti sul territorio la descrizione del soggetto da ricercare, che è stato individuato nel ventitreenne Rendina. I carabinieri infatti lo hanno rintracciato presso la sua abitazione, rinvenendo il motociclo asportato solo pochi minuti prima. Il giovane è stato quindi dichiarato in arresto e tradotto presso il carcere di Foggia. Dovrà rispondere di furto aggravato e tentata estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento