Scende dal treno, ma Polfer lo arresta: deve scontare una pena per furto

L'uomo era appena arrivato alla stazione ferroviaria. A suo carico un ordine di carcerazione per l'espiazione di una pena residua di 11 mesi e 28 giorni

Polizia Ferroviaria (Foto di repertorio)

Deve scontare 11 mesi e 28 giorni per un furto commesso in provincia dell'Aquila. Fabian Matasel, cittadino rumeno di 34 anni, è stato arrestato la scorsa notte, a Foggia, dagli agenti della Polizia Ferroviaria.

L'uomo è stato fermato poco dopo la mezzanotte in stazione, dove era appena giunto, nell'ambito dei consueti controlli e servizi di vigilanza scalo di una pattuglia della Polfer. Sono bastati pochi minuti al terminale di servizio per scoprire che l'uomo era, in realtà, ricercato dai colleghi abruzzesi.

A suo carico, infatti, pendeva un ordine di carcerazione per l'espiazione di una pena residua conseguente ad una condanna per furto aggravato emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale dell'Aquila. L'uomo - che al momento del fermo non ha apposto alcuna resistenza - è stato prima accompagnato negli uffici della polizia ferroviaria e poi tradotto in carcere.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento