Cerignola, uccise la compagna con 11 coltellate: arrestato Rosario Lupo

La vittima, Anna Maria Curci, uccisa il 1 gennaio del 2011, aveva riferito a Rosario Lupo di essere rimasta incinta e di volersi sposare

Rosario Lupo

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione scaturito dalle risultanze investigative del citato reparto a carico di Rosario Lupo, 59 anni, bracciante agricolo, accusato di aver commesso l’omicidio della compagna Curci Anna Maria. I fatti risalgono al 1 gennaio 2011, quando l’uomo si era presentato in caserma a Cerignola ricoperto di sangue, urlando di aver ucciso una donna.

Effettivamente i carabinieri accertavano che nell’autovettura parcheggiata proprio davanti alla caserma, si trovava il corpo senza vita di una donna coperto da un lenzuolo e con il coltello ancora conficcato nel torace. L’esame autoptico aveva evidenziato che la vittima era stata attinta con 11 coltellate al collo, al torace e all’addome. Si accertava, attraverso la confessione dell’imputato, che dopo una relazione durata circa 10 anni, la donna gli aveva riferito di essere rimasta incinta e di volersi quindi sposare.

Appresa la notizia, il compagno, dopo aver prelevato l’arma del delitto, un coltello di 26 centimetri, si recava sotto casa della donna per un appuntamento, prelevandola e portandola in un luogo isolato dove commetteva l’efferato delitto.

Ieri è stato arrestato in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia dovendo espiare una pena di 8 anni e 10 mesi. L’arrestato è stato associato al carcere di Foggia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Non ho capito l'uomo ha confessato ha portato il cadavere e non e' stati arrestato? Cosa mancavano le prove? Boh che c stc

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Banda" di ragazzini semina il panico nel quartiere San Michele: denunciati atti vandalici, insulti e minacce

  • Cronaca

    VIDEO | Madre in lacrime al figlio Francesco: "Sono disperata, ti prego di tornare, per te ho lottato"

  • Cronaca

    Vanno a riscuotere il pizzo ma trovano la polizia: 5mila euro e 500 al mese, così taglieggiavano imprenditori dell'Artigiani

  • Cronaca

    Prima il sesso poi la violenza shock: trans picchiato, chiuso nel bagagliaio e scaricato in campagna: due arresti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Cerignola, identificate le giovani vittime: hanno 16 e 18 anni

  • Giovanissimi morti nell'incidente di via dei Mandorli: ai domiciliari 22enne, risponderà di omicidio stradale

  • Terribile incidente stradale, a Cerignola: scontro in via dei Mandorli, due le vittime

  • Giovanissime vite spezzate, lutto cittadino a Cerignola: "Colpita duramente la comunità"

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento