Entra in casa di un'anziana e le porta via il denaro sotto la minaccia di un coltello: arrestato

Per il fatto, i carabinieri hanno arrestato Giovanni Fiore, quarantaquattrenne residente a Rignano Garganico, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Foggia

Giovanni Fiore

Dovrà rispondere del reato di rapina aggravata, ai danni di una anziana minacciata con un coltello e rapina nella propria abitazione. Per il fatto, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Rotondo, insieme ai colleghi della Stazione Carabinieri di Rignano Garganico, hanno arrestato lo scorso sabato mattina, Giovanni Fiore, quarantaquattrenne residente a Rignano, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Foggia. 

LEGGI | Pianifica rapina in casa di 80enne, ma con lei c'è la nipote: colpo saltato

I fatti che hanno portato il 44enne all’arresto risalgono al primo pomeriggio del 28 aprile scorso, quando, a Rignano Garganico, lo stesso - parzialmente travisato in viso e armato di coltello - aveva rapinato in casa un'anziana signora del luogo. Fiore, secondo quanto accertato dai carabinieri, era penetrato nell’abitazione della donna e le aveva intimato, minacciandola con il coltello, di consegnargli il denaro che aveva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Messo a segno il colpo, il 44enne si era dileguato per le vie cittadine, facendo perdere le proprie tracce. Immediatamente sono iniziate le indagini dei militari, grazie alle quali si è potuto rapidamente risalire all’identità dell’autore del reato. Fiore, ultimate le operazioni di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione, dove dovrà rimanere agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Locale sovraffollato, multa e 5 giorni di chiusura dopo 70 giorni di stop forzato. Titolari si scusano: "Situazione ingestibile"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento