A spasso su una 'Vespa' rubata a Trani, ma si imbatte nei carabinieri: nei guai 24enne a Borgo Tressanti

I militari hanno fermato un 24enne di origini somale, senza fissa dimora ma regolare sul territorio nazionale, sorpreso in sella ad una Vespa priva di targa risultato provento di furto, perpetrato il 19 settembre 2018 a Trani 

Immagine di repertorio

Controlli "dedicati" al borgo periferico di Tressanti, dove i carabinieri hanno arrestato un giovane di origini somale sorpreso su di una vespa rubata.

Proseguono dunque senza sosta i controlli da parte dei militari della Compagnia di Cerignola nella borgata alla estrema periferia della città ofantina, per prevenire e reprimere situazioni di illegalità. Alcuni giorni fa i militari della Sezione Radiomobile del NORM hanno fermato un 24enne di origini somale, senza fissa dimora ma regolare sul territorio nazionale, sorpreso in sella ad una Vespa priva di targa.

All’esito del controllo il ciclomotore è risultato provento di furto, perpetrato il 19 settembre 2018 a Trani. Il mezzo è stato sequestrato ed il 24enne è stato sottoposto a fermo per ricettazione e, dopo le formalità di rito, su disposizione della Autorità Giudiziaria, è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento