Nascondeva pistola con cartucce sotto al materasso: arrestato trentenne

I carabinieri di San Severo hanno compiuto un controllo nella sua abitazione, ubicata nel quartiere ‘Luisa Fantasia’, e trovato l’arma con il relativo munizionamento

La pistola ritrovata

Detenzione illegale di arma clandestina, munizionamento e ricettazione: con queste accuse i carabinieri della compagnia di San Severo hanno arrestato Antonio Guerrieri, classe 1985, da tempo oggetto di continui e costanti servizi di osservazione posti in essere dai militari dell’arma in prossimità della sua abitazione ubicata nel quartiere ‘Luisa Fantasia’.

Nella camera da letto del ragazzo, sotto al materasso, erano nascosti una pistola semiautomatica marca Beretta 70 calibro 7.65, completa di serbatoio contenente sette cartucce funzionanti e pronte all’uso. L’arma, benché dotata di matricola, a seguito degli accertamenti svolti, risultava clandestina e priva di un precedente proprietario. Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati a verificare l’esatta provenienza della stessa, che sarà inviata al RIS Carabinieri di Roma per accertarne l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi.  L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Incidente mortale: comunità in lacrime per Simone, il bambino deceduto nel terribile impatto tra due auto sulla A14

Torna su
FoggiaToday è in caricamento