Nasconde pistola e 120 grammi di cocaina in una casa da ristrutturare: arrestato

Per il fatto, i carabinieri di Cerignola hanno arrestato il 46enne Nunzio Gadaleta: risponderà di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di un'arma modificata e munizionamento

Immagine di repertorio

Una pistola modificata e circa 120 grammi di cocaina nascosti in una casa in fase di ristrutturazione. E’ quanto scoperto dai carabinieri di Cerignola, in un appartamento al primo piano di uno stabile di via Pisanelli, nel centro ofantino. Per il fatto, i militari hanno arrestato, in flagranza di reato, Nunzio Gadaleta, 46enne del posto.

L’uomo dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di un’arma modificata e del relativo munizionamento. In una stanza in ristrutturazione, infatti, nascoste dietro un bidone, i militari hanno trovato due buste di plastica: all’interno della prima vi erano 118 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione; nell’altra vi era una pistola giocattolo modificata e resa perfettamente funzionane, con all’interno un caricatore contenente 6 proiettili, ed una bustina a parte con altri 24 proiettili calibro 380.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da specifici esami di laboratorio, è emerso che dalla cocaina sequestrata si sarebbero potute ricavare 977 dosi medie singole, per un valore stimato, sul mercato dello spaccio di droga, superiore ai 18mila euro. Dopo le formalità di rito, Gadaleta è stato arrestato al carcere di Foggia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Un regalo di nozze agli sposi dalla Regione Puglia: "Se non rimandate il matrimonio all'anno prossimo"

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • "Mariti avevano detto alle mogli di andare a Medjugorie ma erano a ballare la salsa con delle ventenni"

  • Straordinario traguardo in Puglia: dal tampone di paziente foggiano isolato e sequenziato genoma di due virus Sars Cov 2

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

Torna su
FoggiaToday è in caricamento