I cani antidroga fiutano lo stupefacente: recuperati 6,6 kg di marijuana, arrestato operaio

Operazione dei carabinieri sui Monti Dauni. Il sequestro è stato effettuato a Rocchetta Sant'Antonio, dove i militari hanno recuperato numerose piante di marijuana, alte circa 2 metri, le cui inflorescenze erano già ad essiccare

Lo stupefacente sequestrato

Risponderà di detenzione ai fini di spaccio di marijuana l'operaio di Rocchetta Sant’Antonio - Francesco Sansone, classe '73, con precedenti specifici - sorpreso nei giorni scorsi dai carabinieri della locale stazione, coordinati dalla Compagnia di Cerignola, in possesso di un ingente quantità di marijuana.

I militari dell’Arma hanno dedicato al piccolo centro dei Monti Dauni tutta una giornata, effettuando una serie di controlli e perquisizioni, anche con le unità cinofile antidroga e antiesplosivo. Numerosi i pregiudicati controllati e le perquisizioni effettuate, tra le quali anche quella a casa del l'uomo, che all’interno dell’abitazione non conservava nulla di illegale. Estesa però l'attività alla campagna di sua proprietà, i cani antidroga hanno subito fiutato un forte odore di droga, indirizzando i carabinieri verso un punto dove hanno poi effettivamente trovato alcune piante di marijuana ad essiccare.

Staccate tutte le inflorescenze dalle piante, di altezza superiore ai due metri, già praticamente essiccata e pronto per lo smercio, è stato posto sotto sequestro un quantitativo totale di circa 6,6 kg di marijuana. L’uomo, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Foggia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, misura poi confermata dal Giudice competente a seguito della convalida dell’arresto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Oss, manca poco al "concorsone": 30 (+3) quesiti in 45 minuti, prevista anche una "nursery" per le neomamme

  • Cronaca

    Paura in mare, si sente male su un peschereccio ma sulla sua rotta trova gli angeli della Guardia Costiera: salvato

  • Sport

    Mazzeo chiede una reazione: "Resettiamo tutto. Fischi ad Agnelli? Ha dato tutto per la maglia, merita più rispetto"

  • Economia

    Dopo 14 anni chiude Unieuro a Foggia, persi 20 posti di lavoro: "Ce l'abbiamo messa davvero tutta"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • 'Garganoland', oltre 1500 posti di lavoro e 115 milioni di euro: fermo il mega parco che fa sognare la Capitanata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento