Spinge la moglie giù per le scale e la picchia in presenza dei figli minori: arrestato marito violento

E’ accaduto a Peschici: la donna era da mesi vittima delle prevaricazioni del marito, ma aveva preferito non denunciare per paura di eventuali ritorsioni. All’ennesimo atto di violenza, ha preso coraggio e denunciato l’uomo

Immagine di repertorio

Nella tarda serata di ieri, a Peschici, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 39enne del luogo, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. I militari, intervenuti presso l’abitazione di una coppia di coniugi a seguito di una segnalazione per lite in famiglia, hanno accertato l’aggressione perpetrata dall’uomo ai danni della moglie, che era stata scaraventata da una scala interna al loro appartamento. Dalle successive verifiche, si è accertato che la donna fosse vittima da tempo delle prevaricazioni del marito, ma che aveva preferito non denunciare per non compromettere il matrimonio e scongiurare eventuali ritorsioni.

All’ennesimo litigio, però, ha preso coraggio e ha denunciato ai carabinieri il comportamento aggressivo e violento dell’uomo. Dal racconto della vittima è così emersa una situazione conflittuale che andava avanti da mesi, caratterizzata da reiterate aggressioni fisiche e minacce, anche in presenza dei figli minori. Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Foggia, mentre la donna per l’aggressione subita ha riportato lesioni giudicate guaribili in cinque giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Banda" di ragazzini semina il panico nel quartiere San Michele: denunciati atti vandalici, insulti e minacce

  • Cronaca

    VIDEO | Madre in lacrime al figlio Francesco: "Sono disperata, ti prego di tornare, per te ho lottato"

  • Cronaca

    Vanno a riscuotere il pizzo ma trovano la polizia: 5mila euro e 500 al mese, così taglieggiavano imprenditori dell'Artigiani

  • Cronaca

    Prima il sesso poi la violenza shock: trans picchiato, chiuso nel bagagliaio e scaricato in campagna: due arresti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Cerignola, identificate le giovani vittime: hanno 16 e 18 anni

  • Giovanissimi morti nell'incidente di via dei Mandorli: ai domiciliari 22enne, risponderà di omicidio stradale

  • Terribile incidente stradale, a Cerignola: scontro in via dei Mandorli, due le vittime

  • Giovanissime vite spezzate, lutto cittadino a Cerignola: "Colpita duramente la comunità"

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento