Arrestato ladro seriale, incubo degli automobilisti di Manfredonia

Sottoposto a un controllo e accompagnato in questura per essere denunciato, poche ore dopo il rilascio è stato sorpreso portare via una borsa da un'auto in sosta

Gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine di Bari in collaborazione con i colleghi del commissariato di Manfredonia hanno arrestato il ladro seriale di auto della città sipontina, vero incubo degli automobilisti.

B.M.P., di 35 anni, è stato sorpreso in pieno centro mentre osservava l’interno di alcune autovetture parcheggiate, probabilmente in cerca di apparecchiature elettroniche o merce da asportare. Sottoposto ad un controllo da parte del personale della Squadra Volante, è stato trovato con un coltello a serramanico e uno spadino.

Accompagnato in questura, è stato denunciato per porto abusivo d’armi, rilasciato e sorpreso nuovamente in centro, poche ore dopo il fermo, mentre in tutta fretta si allontanava.

Alla vista dei poliziotti il 35enne ha affrettato il passo e gettato sotto un’utilitaria in sosta una borsa, al cui interno c’era un navigatore satellitare asportato da una macchina.

Su disposizione del Pm di turno, il ladro seriale è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Appena un mese fa l’uomo era finito in carcere poiché sorpreso a Cerignola alla guida di un’auto appena rubata.

 

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bara a Baia San Felice, è quella di Piccininno: il cantore riconosciuto dalle 'nacchere'

    • Cronaca

      Assalto notturno in pizzeria: armati di coltelli e pistola fuggono con l'incasso e rapinano anche clienti

    • Cronaca

      Armati di pistola rapinano Convì in via della Repubblica: terzo colpo in due mesi

    • Cronaca

      Bomba carta esplode dinanzi abitazione, la vittima: "Mai ricevuto minacce"

    I più letti della settimana

    • Inseguimento da film a Foggia: giovani su una Peugeot scappano e speronano auto della polizia

    • Incendio in via Arpi: prende fuoco noto ristorante giapponese

    • Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Nel buio della notte tagliano saracinesca e svaligiano negozio. La titolare: “Vado avanti più forte di prima”

    • Shock a San Severo, tre rapine in pochi minuti. Il sindaco al Ministro: “Basta, ora ascoltaci!”

    • Morto a due anni e mezzo per una terribile malattia: così Emanuele diventa ‘Una storia felice’

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento