Pregiudicato si becca sette anni e sei mesi per cumulo di pena: arrestato e condotto in carcere

Si tratta di un 58enne di Manfredonia che dovrà rispondere di ricettazione e vendita di cose con impronte contraffatte

Commissariato di polizia di Manfredonia

Nella giornata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Manfredonia, hanno tratto in arresto il 58enne Francesco Paolo Cavallucci su ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di  Foggia, condannato per cumulo di pena per i delitti commessi, alla reclusione di anni 7,  mesi 6, 10 giorni. Il pregiudicato, responsabile dei reati di ricettazione e vendita di cose con impronte contraffatte è stato così rintracciato dagli Agenti e condotto dopo le formalità di rito,  presso la Casa Circondariale di Foggia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento