Oltre 15 kg di hashish nascosti nell'armadio della camera da letto: arrestato 38enne

Nell'ambito di una perquisizione, i militari hanno trovato, nell'armadio della camera da letto, 156 panetti di hashish, per un peso complessivo di 15,600 kg, e altra sostanza dello stesso tipo in pezzi di minore pezzatura

Nascondeva oltre 15 kg di hashish in casa. E’ quanto scoperto lo scorso venerdì mattina dai carabinieri della compagni di Lucera, che per il fatto hanno arrestato il 38enne Aldo Rizzacasa, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Un tesoretto di hashish nascosto nell’armadio

L’operazione si inserisce nell’intensificazione delle attività di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in genere, disposta dal Comando Provinciale di Foggia. Nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione dell’uomo, i militari hanno trovato, nell'armadio della camera da letto, 156 panetti di hashish, per un peso complessivo di 15,600 kg, e altra sostanza dello stesso tipo in pezzi di minore pezzatura. L’arrestato si trova attualmente ristretto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia.

Foto Rizzacasa Aldo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento