San Marco in Lamis, Carabinieri arrestano due ladri d’appartamento

E' l'ultimo episodio in ordine di tempo avvenuto in città. I Carabinieri di San Severo hanno arrestato due persone colte in flagranza di reato. Caricavano mobili antichi in macchina

Ennesimo tentativo di furto fallito a San Marco in Lamis. Il paese garganico non è nuovo a episodi di questo genere e fortunatamente spesso alcuni casi si sono risolti in pochissimo tempo e senza tragiche conseguenze.

L’ultimo in ordine di tempo è successo l'altro ieri, quando due ladri sono riusciti ad entrare in un’abitazione dopo aver forzato la porta d’ingresso. Una segnalazione anonima giunta al Comando dei Carabinieri ha permesso ai militari della compagnia di San Severo congiuntamente a un poliziotto sammarchese,  di giungere immediatamente sul posto e cogliere i due in flagranza di reato.

I due ragazzi, anch'essi sanseveresei, stavano caricando dei mobili antichi all’interno della loro autovettura.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidio in strada a Vieste: 33enne ucciso a colpi di pistola sotto casa

    • Politica

      PD e civici si dividono le Provinciali, Forza Italia ed NCD alla resa dei conti: chi ha tradito?

    • Politica

      Riccardi “locomotiva” del PD, obiettivo resta la vicepresidenza. Miglio: “Valuteremo”

    • Politica

      Gradimento dei sindaci, Landella perde consensi: è solo 98esimo

    I più letti della settimana

    • 'Operazione Gargano', arrestati ad Osimo i predoni dei depositi merce: i nomi degli arrestati

    • Tragico incidente stradale: auto travolge e uccide 36enne foggiano

    • Affiancano auto e sparano due colpi: vittima dell'accaduto un operaio incensurato

    • Operazione ‘Gargano’, presa la banda di pendolari foggiani che ripulivano i depositi di merce

    • Nottata di incidenti a Foggia: due nello stesso punto, auto scappa dopo tamponamento

    • Scuole chiuse a Foggia

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento