Furto e ricettazione, arrestato pregiudicato locale: deve scontare una pena di quattro anni e 4 mesi

Si tratta del 52enne Luigi Consalvo, arrestato dal ‘Gruppo Falchi’ e associato alla casa circondariale di Foggia a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

L'auto della polizia

Nell’ambito dell’attività di contrasto della criminalità diffusa, gli agenti della Polizia di Stato appartenenti alla locale Squadra Mobile ‘Gruppo Falchi’, hanno tratto in arresto Luigi Consalvo, foggiano classe 1966, per i reati di ricettazione e furto. Lo hanno rintracciato nel pomeriggio di ieri e al termine delle formalità di rito, associato alla casa circondariale di Foggia a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Su di lui gravava un provvedimento giudiziario, per pene concorrenti, di ordine di esecuzione di pena detentiva a seguito di cessazione della misura alternativa alla detenzione per sopravvenienza del nuovo titolo esecutivo per la carcerazione di pena detentiva emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia (per espiazione di una reclusione di quattro anni, altrettanti mesi e due giorni”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento