Nei guai foggiano in cura in una comunità terapeutica di Ravenna: arrestato, dovrà scontare più di 6 anni di carcere

L'uomo, 28enne foggiano, dovrà rispondere di furto aggravato, ricettazione, danneggiamento e danneggiamento seguito da incendio, tutti reati messi a segno negli anni dal 2015 al 2019 a Foggia. Ora è in carcere, a Ravenna

Immagine di repertorio

Nei guai foggiano domiciliato in una comunità terapeutica a Ravenna, arrestato dalla polizia in esecuzione di un provvedimento della procura di Foggia che ne ha disposto la carcerazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, 28enne foggiano con precedenti per reati contro il patrimonio e già in regime degli arresti domiciliari, dovrà rispondere dei reati di furto aggravato, ricettazione, danneggiamento e danneggiamento seguito da incendio. Per i reati di cui si è reso responsabile, tutti messi a segno negli anni dal 2015 al 2019 a Foggia, l'uomo ha riportato una condanna alla pena di 6 anni e 6 mesi di reclusione. Ora è al carcere di Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Tragedia a Mattinata: 45enne morto per annegamento

  • Per i clienti di un locale il conto è salato: titolare strattonata e presa a schiaffi, indaga la polizia di San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento