Uomo gambizzato in via Lussemburgo, svolta nelle indagini: fermato l'autore del gesto

Nel giro di pochi giorni, gli agenti della squadra mobile sono riusciti a individuare l’autore del reato e a sottoporlo a fermo di iniziato di delitto

Immagine di repertorio

Svolta nelle indagini relative alla sparatoria avvenuta in zona 'Macchia Gialla', a Foggia, la sera dello scorso 21 settembre. Nel giro di pochi giorni, gli agenti della squadra mobile sono riusciti a individuare l’autore del reato e a sottoporlo a fermo di iniziato di delitto. 

Il fatto, lo ricordiamo, avvenne in via Lussemburgo dove un uomo di 47 anni è stato ferito da un colpo di pistola ad una coscia all'altezza dell'inguine, mentre saliva a bordo della sua auto. L'uomo, con precedenti di polizia, è stato trasportato al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia e dimesso con una prognosi di 30 giorni. I particolari dell’operazione verranno forniti in mattinata nel corso di una conferenza stampa in questura.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento