Sospettato di spacciare eroina, carabinieri trovano un etto di stupefacente in casa: arrestato

L'uomo 45enne di Foggia è stato arrestato. Durante la perquisizione, sequestrato anche materiale utile al confezionamento delle dosi, da cedere in cambio di soldi

Immagine di repertorio

Incontrava e smerciava la droga, in particolar modo eroina, ovunque. Anche nel cuore del centro storico di Nichelino, a Torino. Anche nella zona della chiesa antica, nell'area di via Stupinigi. E, soprattutto, a qualsiasi ora, mattino compreso.

Ma l'uomo, foggiano di 45 anni, è stato arrestato l'altro giorno dai carabinieri. Come riporta TorinoToday.it, durante la perquisizione domiciliare, è stato trovato un etto di eroina, oltre al materiale per il confezionamento delle diverse dosi, da cedere in cambio di soldi. Droga e materiale che sono stati subito sequestrati. 

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento