Preso lo 'scooterista pirata' che ha investito l'agente Rizzi: ha 17 anni. Pierluigi è fuori pericolo

Migliorano le condizioni di Pierluigi Rizzi, l'agente di polizia locale investito a Borgo Croci. Individuato e denunciato a piede libero il presunto investitore con l'accusa di lesioni gravi, resistenza e omissione di soccorso

Immagine di repertorio

Migliorano le condizioni di Pierluigi Rizzi, l'agente della Polizia Locale di Foggia investito lo scorso giovedì sera, da uno scooter che ha forzato un posto di blocco alla periferia della città. Ieri sera, i medici hanno sciolto la prognosi confermando il miglioramento generale delle condizioni. 

Intanto, la polizia ha individuato il 'pirata della strada', cui la scorsa domenica si era appellata anche la sorella del sovrintendente ferito, richiamandolo alle sue responsabilità ed invitandolo a costituirsi. Si tratta di un ragazzo di 17 anni, foggiano, denunciato a piede libero con l'accusa di lesioni gravi, resistenza e omissione di soccorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Commando paramilitare assalta furgone portavalori sulla Statale 16 bis: dna incastra uno dei rapinatori

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento