Tagliano cavi in rame nello scalo ferroviario, arriva la Polfer e scatta il fuggi-fuggi: un arresto

Arrestato dagli agenti della Polfer un 28enne di nazionalità romena, in Italia senza fissa dimora. Risponderà del reato di furto aggravato, si cercano i complici

Ventottenne incensurato arrestato dagli agenti della Polfer di Foggia, dopo essere stato sorpreso - in compagnia di altre tre persone al momento ricercate - nell'atto di tagliare cavi in rame in un capannanone nei pressi dell'Impianto di Manutenzione Corrente dello scalo ferroviario cittadino

L'uomo, di nazionalità romena, in Italia senza fissa dimora, è stato prontamente bloccato e identificato, mentre i suoi complici sono riusciti a fuggire favoriti dal buio, abbandonando il maltolto a terra. Al 28enne arrestato, la polizia ha sequestrato anche una cesoia, dei guanti e una calzamaglia utilizzata a mo' di passamontagna, insieme ai cavi di rame recuperati e riconsegnati al legittimo proprietario. Ora è in carcere: rispondera del reato di furto aggravato. Si cercano i suoi complici

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento