Scalo dei Saraceni, 46enne sorpreso con oltre 1 kg di droga in casa (e cocaina nascosta nella bocca): arrestato

L'attività dei finanzieri della Compagnia di Manfredonia, nell’ambito di un’attività di intensificazione dei controlli per il contrasto dei traffici illeciti. Arrestato un pregiudicato 46enne di Manfredonia

Sorpreso con oltre un 1 kg di sostanze stupefacenti, arrestato dalle Fiamem Gialle. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia hanno tratto in arresto uno spacciatore di Manfredonia, trovato in possesso di marijuana, hashish, cocaina e metadone.

In particolare, i finanzieri della Compagnia di Manfredonia, nell’ambito di un’attività di intensificazione dei controlli finalizzati al contrasto dei traffici illeciti, in località “Scalo dei Saraceni”, nel Comune di Manfredonia, hanno sottoposto a controllo un’autovettura con a bordo un pregiudicato quarantaseienne di origini sipontine. Durante il controllo, i militari notavano che il soggetto nascondeva, all’interno della propria bocca, un involucro contenente circa 6 grammi di cocaina

La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire e sequestrare, abilmente occultati in vari locali dell’abitazione, una confezione contenente 1 kg circa di marijuana, 1 gr di hashish, 14 flaconi di metadone, con etichetta rimossa, detenuti in assenza di prescrizione medica, 10 gr di sostanza da taglio, 2 bilancini e 4 coltelli a serramanico. Il responsabile, è stato tratto in arresto per traffico di sostanze stupefacenti e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ne ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento