Carabinieri arrestato 54enne: coltivava piante di cannabis tra gli ortaggi

Un 54enne è stato arrestato a Casalvecchio di Puglia dai carabinieri di Casalnuovo Monterotaro. 78 le piante di cannabis sativa estirpare e poste sotto sequestro

Immagine di repertorio

Non solo ortaggi, ma in quell’appezzamento di terreno di circa duecento metri un 54enne di Casalvecchio di Puglia coltivava anche la cannabis. Lo hanno scoperto i carabinieri di Casalnuovo Monterotaro che nel transitare in località Piana Carbonara, si sono insospettiti dal comportamento dell’uomo, che uscito dall’abitazione, evidentemente preoccupato dalla presenza dei militari, volgeva con insistenza lo sguardo verso l’orto di proprietà.

A seguito di controllo, il terreno sembrava ben tenuto e coltivato con diverse varietà di ortaggi. Tutto in ordine fino a quando  i militari hanno scorto  una piantagione di cannabis sativa composta da 78 piante di un metro e mezzo d’altezza. Essendo di sua proprietà e avendo l’esclusiva disponibilità dell’orto, A.G. veniva dichiarato in stato di arresto. La piantagione veniva estirpata e posta sotto sequestro per le successive analisi di laboratorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento