Viaggiava con 2 chili di cocaina, vetri e lunotto oscurati: pusher agitato insospettisce i poliziotti (che lo arrestano)

L'arresto da parte della polizia vicino candela. In manette un 41enne campano fermato nei pressi di Candela

Lo stupefacente sequestrato

In servizio per contrastare le rapine agli autotrasportatori, intercettano un'auto con al seguito 2 kg di cocaina. E' successo nella giornata di ieri, nel corso di una attività degli agenti della questura di Foggia, in un tratto stradale ricadente nel territorio di Candela.

Gli operatori hanno proceduto al controllo di una Fiat 500L che, avendo i vetri posteriori ed il lunotto oscurati, non consentiva di vedere all’interno se vi fossero passeggeri.

Fermato, il conducente è stato identificato per Luigi Guarro, classe 1978, campano, che mostrava subito segni di agitazione. Dal controllo effettuato sul mezzo, i poliziotti hanno notato la presenza di una copertura non perfettamente aderente, al di sotto della quale erano celati due involucri in cellophane contenenti cocaina.

Dagli accertamenti eseguiti mediante narcotest sulla sostanza, si aveva la conferma che si trattava proprio di cocaina e che il peso complessivo dei due involucri corrispondeva a due kg. 

La droga, del valore di circa 70.000 euro, una volta immessa sul mercato avrebbe potuto produrre un introito di circa 200.000 euro. L’autovettura utilizzata per il trasporto della droga è stata sequestrata, mentre il conducente è stato tratto in arresto per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Landella fa fuori il presidente di Ataf, che paga il "tradimento" di Clemente. Arriva Curatolo

  • Scuola

    Tfa sostegno, se Bari piange Foggia non ride: domande fuori traccia e controlli poco limpidi. Candidati pronti a fare ricorso

  • Cronaca

    Omicidio Silvestri, tracce di dna sulle cartucce esplose: incastrato Lombardi, arrestato col 'fedele' Zito

  • Sport

    Il Foggia Calcio rompe l'uovo tra sorrisi e buoni auspici: "Speriamo in una buona Pasqua e in una Pasquetta gloriosa".

I più letti della settimana

  • Omicidio a Cagnano Varano: ucciso il maresciallo maggiore dei carabinieri

  • Omicidio a Trinitapoli, ucciso a colpi di pistola Cosimo Damiano Carbone

  • Omicidio a Cagnano Varano: ecco chi è l'uomo accusato di aver ucciso il maresciallo dei carabinieri

  • Incidente stradale: cinque auto coinvolte e 10 feriti, elisoccorso sul posto e tratto della provinciale Lucera-Biccari chiuso

  • Attimi di terrore a Cagnano Varano: spari in piazza e poi il sangue, grave maresciallo dei carabinieri

  • Così Papantuono ha ucciso il maresciallo Di Gennaro: "non c'è un movente", ha chiamato i carabinieri e ha sparato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento