Custode di autoparco sorpreso con due pistole pronte all’uso: arrestato

Arrestato dai carabinieri il 48enne Ivanov Andrei, incensurato di origine bulgare. Deteneva due pistola semiautomatiche, una giocattolo ma modificata e l’altra con matricola abrasa

Pistole sequestrate

Custode di un autoparco sorpreso con due pistole perfettamente funzionanti e pronte all’uso. E’ quanto scoperto domenica mattina, dai carabinieri della stazione di Cerignola, che per il fatto hanno arrestato il 48enne Ivanov Andrei, incensurato di origine bulgare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, custode di un autoparco, è stato trovato dai militari in possesso di due pistole semiautomatiche, di cui una giocattolo ma modificata per esplodere colpi d’arma da fuoco, mentre l’altra con matricola abrasa, entrambe perfettamente funzionanti e complete di caricatore con relative cartucce. Su disposizione del P.M. di turno l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Foggia e dovrà rispondere di detenzione abusiva di armi clandestine e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento