Spaccio di droga in piazza: giovani pusher arrestati a Stornarella

I carabinieri della compagnia di Cerignola hanno trovato in case dei due 24enni cocaina, hashish e marijuana

Immagine d'archivio

I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, avuta la notizia di una fiorente attività di spaccio messa in piedi da due giovani ragazzi a Stornarella, hanno predisposto mirati servizi di osservazione, constatando la veridicità delle informazioni assunte e traendo in arresto Alessandro Bernabé cl. 93 e Bruno Ciccone cl. 93, entrambi del posto con alcuni pregiudizi di polizia.

I due giovani, infatti, venivano dapprima bloccati nella piazza del paese e, dopo una prima perquisizione personale che permetteva di rinvenire un piccolo quantitativo di stupefacente, venivano portati presso le loro abitazioni dove si procedeva ad una perquisizione domiciliare, che permetteva di rinvenire un’ulteriore quantitativo di sostanza. In totale, i militari operanti sequestravano 17 grammi di cocaina, 15 di hashish e 25 di marijuana, che, da una prima stima, avrebbero fruttato ai provetti spacciatori una cifra che si aggira intorno ai 1.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento