Un 'tesoretto' di eroina nascosto sotto l'albero: arrestati due uomini, sequestrata droga per 1300 dosi

Oltre 400 grammi di stupefacente sono stati sequestrati dalla polizia, che ha arrestato due pregiudicati di San Severo, rispettivamente classe ’63 e ’69, indiziati del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Il nascondiglio per lo stupefacente

Un 'tesoretto' di eroina nascosto sotto un albero. Oltre 400 grammi di stupefacente sono stati recuperati dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia e del Commissariato di San Severo, che hanno arrestato due pregiudicati sanseveresi, rispettivamente classe ’63 e ’69, gravemente indiziati del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le immagini video

L'attività è stata coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia. L’attività investigativa espletata, una sintesi tra attività tradizionale e di tipo tecnico, ha permesso di appurare come i due indagati, destinatari della misura limitativa della libertà personale, utilizzassero un albero cavo quale nascondiglio per la sostanza stupefacente.

Più in particolare, a riscontro del monitoraggio degli investigatori della Squadra Mobile, sono individuati e sequestrati all’interno del  nascondiglio 440 grammi di eroina, nonché materiale utile per il confezionamento. La successiva attività di analisi ha permesso di appurare come dalla sostanza stupefacente oggetto di sequestro si sarebbero potute ricavare circa 1.300 dosi medie singole. Al termine delle formalità di rito, gli indagati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

Torna su
FoggiaToday è in caricamento