Il proprietario è al lavoro, due giovani entrano in casa e gli rubano armi: individuati e arrestati

E' accaduto a San Nicandro Garganico, dove i carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico di Nazario Gallo, di 26 anni, e Nicandro Folla, di 22, già conosciuto alle forze dell’ordine

Immagine di repertorio

Dovranno rispondere del furto di armi in abitazione i due giovani arrestati a San Nicandro Garganico, dove i carabinieri hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare arrestando Nazario Gallo, cl. ‘93, censurato del posto, e Nicandro Folla, cl.’97, anch'egli del posto, conosciuto alle forze dell’ordine.

I due sono accusati di aver commesso un furto di armi, il 31 maggio scorso, presso l’abitazione di un commerciante del luogo approfittando, in pieno pomeriggio, della sua assenza per l’apertura dell’esercizio commerciale. Il meticoloso sopralluogo eseguito nell’immediatezza, l’escussione dei testimoni, la visione delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza comunali, nonché le attività di perquisizione svolte dai carabinieri hanno permesso di rinvenire parte della refurtiva e cristallizzare le responsabilità dei due che, su disposizione del GIP del Tribunale di Foggia, che aveva concordato pienamente con le risultanze investigative raccolte dalla Procura della Repubblica e dai Carabinieri, sono stati assicurati alla giustizia.

Al Gallo -già detenuto a seguito dell’arresto per rapina e porto illegale di arma clandestina effettuato qualche giorno fa dai carabinieri - il provvedimento restrittivo è stato notificato in carcere, mentre Folla è stato tradotto presso la stessa Casa Circondariale.   

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

  • Cerignola in angoscia per i sei ragazzini investiti: falciati da un'auto sul 'circuito', due sono in rianimazione. Metta: "Preghiamo"

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento