“Dacci 1200 euro se rivuoi l’auto”: d’accordo coi carabinieri, incontra e fa arrestare estorsori

Due fratelli e un cugino romeni residenti a San Giovanni Rotondo, sono stati arrestati presso un esercizio pubblico di Borgo Celano, colti in flagranza di reato

I romeni arrestati

Nella serata del 14 marzo scorso i Carabinieri della Stazione di San Marco in Lamis hanno arrestato i fratelli di cittadinanza romena, da tempo residenti a San Giovanni Rotondo, Ionut e Marius Agape di 36 e 35 anni. Con loro anche il cugino 22enne Irinel Petronel Agape, tutti e tre ritenuti responsabili di estorsione in concorso in danno di un loro connazionale.

Nei giorni precedenti l’arresto la vittima aveva denunciato ai militari dell’Arma l’appropriazione indebita della propria autovettura da parte dei tre connazionali, i quali, a più riprese, pretendevano del denaro per la sua restituzione, ed esattamente la somma di 1200 euro. La vittima aveva inoltre riferito anche di essere stato minacciato.

Per questo motivo i carabinieri hanno predisposto un servizio di osservazione e atteso che i tre malviventi si presentassero all'appuntamento con la vittima nei pressi di un esercizio pubblico di Borgo Celano.

Circondata la zona di intervento e assistito allo scambio denaro-auto, i carabinieri hanno quindi bloccato i tre estorsori, recuperando il denaro e restituendo l'auto al legittimo proprietario. Al termine dell'attività i tre rumeni sono stati portati presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Vorrei capire una cosa. Quando ci sono queste notizie , dove sono i buonisti statali c.omunisti?

  • La birra costa!!

  • Buttarli in una grava e farli sparire x sempre

  • Mandiamoli ad abitare a fianco a quelli del PD O ALFANO!!!!

    • Quelli del PD? Va bene, purché sia il PD di Rendi, non il nuovo di Bersani.

      • Avatar di zza
        zza

        Ma credi davvero che siano diversi??Beata ingenuità ...

        • Penso che gli ITALIANI hanno capito il giochetto di questi mafiosi!!!!!

  • lunedì mattina saranno liberi.

  • Semb lor so ..... a casaaa !!

    • Dobbiamo mandare prima i politici che li fanno venire

  • Si elimineranno a vicenda... questi zin gara kki ...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore sul web, ragazza costretta a prostituirsi per pagare le estorsioni: l'aguzzino è un uomo sposato e con figli

  • Incidenti stradali

    VIDEO | Rocambolesco incidente stradale in viale Europa: finisce contro auto parcheggiata e si ribalta

  • Cronaca

    Moglie denuncia scomparsa del marito: è Pasquale Notarangelo, il padre fu ucciso in strada a Vieste

  • Cronaca

    Incendio di via Castelluccio: ecco i primi risultati del monitoraggio ambientale

I più letti della settimana

  • Orrore sul web, ragazza costretta a prostituirsi per pagare le estorsioni: l'aguzzino è un uomo sposato e con figli

  • Omicidio a San Severo, coniugi uccisi in una profumeria: il figlio minorenne ammazzò coetaneo

  • Dramma presso la casa dello studente di Bari: 22enne foggiano si toglie la vita

  • Duplice omicidio a San Severo: marito e moglie uccisi in profumeria in via don Minzoni

  • Litigano in strada per un presunto tradimento, poi spunta un coltello: uomo aggredito con 6 coltellate

  • Dall'agguato fallito al 'colpo di grazia': così hanno assassinato 'Nicolino dieci e dieci' e la moglie Isabella

Torna su
FoggiaToday è in caricamento