Cittadino segnala e fa arrestare rapinatori. Il sindaco Monteleone: “Così si può fare la differenza”

Apprezzamento del sindaco di Torremaggiore al cittadino e ai carabinieri che sono intervenuti in una tabaccheria e hanno arrestato, nonostante un’arma puntata contro, un 16enne e un 18enne

Il sindaco di Torremaggiore

"Esprimo il mio più vivo sostegno e forte riconoscenza al lavoro encomiabile svolto dai Carabinieri in servizio di pattugliamento nella nostra città per gli arresti effettuati in flagranza di reato in occasione della recente rapina a mano armata presso una rivendita di tabacchi di Torremaggiore”.

RAPINATORE PUNTA PISTOLA CONTRO I CARABINIERI

E’ quanto afferma il Sindaco della città, Pasquale Monteleone che prosegue esprimendo “il più vivo ringraziamento al cittadino che ha provveduto ad allertarli con ottimo intuito e grande sollecitudine ribadendo l'importanza della collaborazione fra cittadini onesti e Forze dell'Ordine. Ciò dimostra che con tali comportamenti, civici ed esemplari, si può fare la differenza”

“Quanto all'origine non autoctona dei giovanissimi arrestati – prosegue Monteleone - colgo l'occasione per invitare l'intera cittadinanza ad una seria riflessione in merito al rafforzamento della prevenzione mirata alla riqualificazione del tessuto sociale, in particolare giovanile, dell'intero territorio, ribadendo che l'Amministrazione da me presieduta rimane fortemente impegnata sul percorso, già avviato, di rilancio sociale e culturale del centro torremaggiorese”.

Conclude il primo cittadino: “Invito chi, in questi giorni e con sterile sarcasmo, accusa il Sindaco di Torremaggiore di voler costruire muri, a riflettere sulla necessità di costruire ponti per aiutare parte dei propri giovani ad uscire dal guado in cui spesso, anche incolpevolmente, si trovano imprigionati, anziché continuare a perdere tempo in strumentali, astratte e sterili polemiche”

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Edoardo
    Edoardo

    Purtroppo niente lieto fine... Invece di stare in galera,stanno a casa i signorini

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura in via Sbano, a volto scoperto e pistola in pugno spara contro 20enne: arrestato Ciavarella

  • Cronaca

    La 'Banda del buco' colpisce ancora: riesce il furto al bar 'Atzori', fallisce quello al 'Carni e Affini'

  • Cronaca

    Duro colpo ai clan baresi, che avevano rapporti con la 'Società Foggiana': 104 arresti nel blitz 'Pandora'

  • Cronaca

    Manfredonia, a fuoco l'auto di un agricoltore in via Carso: rogo di matrice dolosa

I più letti della settimana

  • Bimba di 13 mesi affetta da SEU, convocata l’Unità di crisi della ASL Foggia: i consigli e le raccomandazioni

  • E' morta la bimba di Lucera affetta da SEU

  • Bimba di 13 mesi affetta da Seu ricoverata d'urgenza a Bari: è grave

  • Incidente mortale a Vico del Gargano, motociclista investe cavallo e muore sul colpo: aveva 24 anni

  • Si spezza gancio traino, auto "schizza" nella corsia di marcia opposta: muore 24enne

  • Buon viaggio Domenico, ci mancherai...

Torna su
FoggiaToday è in caricamento