Panico in un market: polizia entra, sventa colpo e arresta rapinatori

Uno dei due aveva una pistola calibro 41 con 11 cartucce nel caricatore. La rapina al "Carni e Affini di via Masi

Tre minuti o poco più. Tanto è bastato agli agenti della squadra mobile per sventare il tentativo di rapina che si è avuto lo scorso sabato pomeriggio, all’interno del supermercato “Carni & Affini in via Masi, a Foggia. E procedere, ovviamente, all’arresto dei due rapinatori: entrambi foggiani, entrambi al di sotto dei trent’anni, uno dei quali impugnava una pistola con matricola abrasa calibro 41, contenente ben undici cartucce nel caricatore.

Il fatto è accaduto poco dopo le 14 dello scorso 2 marzo, a ridosso dell’orario di chiusura dell’esercizio commerciale (era un sabato pomeriggio). Tutta la sequenza è stata immortalata dalle telecamere del sistema di videosorveglianza del market: due giovani giungono in via Eugenio Masi, a pochi passi dalla “Madonnina”, a bordo di uno scooter. Lo stesso ciclomotore bianco era stato immortalato più volte, nel corso della mattinata, in quella zona, come se i due giovani stessero aspettando il momento migliore per agire. Il loro atteggiamento, però, deve aver insospettito un passante che, senza esitazione alcuna, chiama il 113.

Sono passati pochi minuti dopo le 14, quando i due - entrambi con il volto coperto - entrano nel supermercato, all’interno del quale sono presenti ancora alcuni avventori che, data l’anticipata chiusura della porta di ingresso, restano intrappolati all’interno dell’esercizio commerciale. Tra di loro c’è anche un bambino che scoppia in lacrime e una donna che, colta da malore, si accascia sul pavimento.

VIDEO RAPINA "CARNI E AFFINI" DI VIA MASI

Passano pochi minuti e sei agenti della squadra mobile di Foggia fanno irruzione all’interno del “Carni & Affini” dove viene ingaggiata una brevissima colluttazione con i due rapinatori - Guido Siani di 22 anni, pregiudicato, ed il ventinovenne D.S., incensurato - riuscendo ad immobilizzarli e disarmarli, evitando il compimento della rapina e garantendo l’incolumità di tutti i presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento