Arresti a Monte Sant’Angelo: favorirono latitanza di Pacilli, in manette militare

Favoreggiamento, estorsione e detenzione di armi. La notizia nella notizia è che tra gli arrestati ci sarebbe anche un militare, un maresciallo dell'esercito che opera presso il X reggimento Artiglieria di Foggia

Blitz della Polizia

BLITZ ANTIMAFIA A MONTE SANT'ANGELO CLICCA QUI

Dalle prime luci dell’alba gli agenti delle Mobili di Foggia e di Bari e lo Sco della Polizia stanno eseguendo 18 misure cautelari nei confronti di esponenti della criminalità garganica accusati a vario titolo di favoreggiamento, estorsione e detenzione di armi aggaravati dalla modalità mafiose.

La notizia nella notizia è che tra gli arrestati ci sarebbe anche un militare, un maresciallo dell’esercito che opera presso il X reggimento Artiglieria del capoluogo dauno.

Oggetto delle indagini, coordinate dalla DDA di Bari, è la latitanza di Giuseppe Pacilli, arrestato a maggio dello scorso anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOMI DEGLI ARRESTATI CLICCA QUI

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento