Arrestati minorenni a Manfredonia: estorcevano soldi a insegnante disabile

Costringevano l'insegnante a farsi consegnare somme di denaro per soddisfare i loro vizi dietro la minaccia di incendiargli l'autovettura. Due minori in comunità, ai domiciliari altri due coetanei

113

 La Polizia di Stato di Foggia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare che prevede il collocamento in comunità per due minorenni di 16 e 17 anni e i domiciliari per altri due minori coetanei ritenuti responsabili in concorso di estorsione.

In particolare gli investigatori del commissariato di Manfredonia hanno accertato che due o tre volte a settimana i minorenni si appostavano sotto casa di un loro ex insegnante disabile di scuola media oppure nei luoghi da lui frequentati costringendolo a farsi consegnare somme di denaro per soddisfare i loro vizi, dietro la minaccia di incendiargli l'autovettura'.

I suoi ex alunni lo obbligavano a farli salire a bordo della sua autovettura e lo costringevano ad accompagnarli nei luoghi da loro indicati.

Per aggiornamenti Clicca qui 

http://m.foggiatoday.it/cronaca/arresti-a-manfredonia-minorenni.html

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

  • Un tumore porta via Vito, lo struggente addio della moglie Livia: "Buon viaggio, è solo un arrivederci"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento