Cittadini segnalano viavai di persone, blitz nelle abitazioni dello spaccio: due arresti a Lesina

Due giovani pregiudicati di Lesina sono stati arrestati dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 10 marzo scorso, con l’ausilio del 6° Elinucleo di Bari e delle unità cinofile per la ricerca di droga e armi, i Carabinieri hanno proceduto all’arresto di due individui, entrambi già noti alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli sono scattati a seguito di alcune segnalazioni circa il continuo viavai di persone presso due abitazione del centro di Lesina. Al termine di alcuni giorni di appostamento e osservazione i militari hanno fatto irruzione all’interno delle abitazioni di due pregiudicati, D.A.G., classe ’92, e C.C.A., classe ’88.

Dal primo i militari hanno trovato cinque dosi di cocaina, diverse bustine per il confezionamento in dosi dello stupefacente e numerose banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento dell’attività di cessione. Nella seconda abitazione sono stati invece sequestrati circa 15 grammi di cocaina, 45 grammi di hashish e 15 grammi di marijuana, oltre a un bilancino di precisione, taglierini e materiale per il confezionamento della droga. Entrambi sono stati dichiarati in arresto e tradotti presso il carcere di Foggia in attesa della convalida.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento