Arrestati due bulgari a Serracapriola per furto e danneggiamenti

I due uomini colti in flagranza di reato mentre stavano caricando su un furgone privo di documenti, diversi materiali ferrosi rubati all'interno di un'azienda agricola in località "Casone dell'Abate"

I Carabinieri di Serracapriola hanno arrestato in flagranza di reato due uomini S. P.P. di 40 anni e P.R.K. di 31, entrambi di nazionalità bulgara ma residenti a San Severo, con l'accusa di furto aggravato.

I due sono stati colti mentre erano intenti a rubare del materiale ferroso utilizzato per il lavoro nei campi, all'interno di un'azienda agricola in località "Casone dell'Abate".

Al momento del blitz effettuato dai militari, i due uomini stavano caricando la merce sul loro mezzo, privo di documentazione, all'interno del quale sono stati trovati 2 ali piovane (attrezzi per l'irrigazione), pali di ferro zincato, lastre di lamiera zincata per la copertura dei capannoni, e 5 quintali di tubi in ferro zincato. La merce era destinata al mercato nero del ferro, dalla cui vendita i due malviventi avrebbero guadagnato alcune centinaia di euro.

L'intervento dei Carabinieri è arrivato in seguito ad una telefonata giunta al numero di pronto intervento, che segnalava la presenza di due loschi figuri all'interno dell'azienda. I due arrestati verranno processati per direttissima, sono accusati di furto aggravato e danneggiamenti.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bara a Baia San Felice, è quella di Piccininno: il cantore riconosciuto dalle 'nacchere'

    • Cronaca

      Assalto notturno in pizzeria: armati di coltelli e pistola fuggono con l'incasso e rapinano anche clienti

    • Cronaca

      Armati di pistola rapinano Convì in via della Repubblica: terzo colpo in due mesi

    • Cronaca

      Bomba carta esplode dinanzi abitazione, la vittima: "Mai ricevuto minacce"

    I più letti della settimana

    • Inseguimento da film a Foggia: giovani su una Peugeot scappano e speronano auto della polizia

    • Incendio in via Arpi: prende fuoco noto ristorante giapponese

    • Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Nel buio della notte tagliano saracinesca e svaligiano negozio. La titolare: “Vado avanti più forte di prima”

    • Shock a San Severo, tre rapine in pochi minuti. Il sindaco al Ministro: “Basta, ora ascoltaci!”

    • Morto a due anni e mezzo per una terribile malattia: così Emanuele diventa ‘Una storia felice’

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento