homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Arrestati due bulgari a Serracapriola per furto e danneggiamenti

I due uomini colti in flagranza di reato mentre stavano caricando su un furgone privo di documenti, diversi materiali ferrosi rubati all'interno di un'azienda agricola in località "Casone dell'Abate"

I Carabinieri di Serracapriola hanno arrestato in flagranza di reato due uomini S. P.P. di 40 anni e P.R.K. di 31, entrambi di nazionalità bulgara ma residenti a San Severo, con l'accusa di furto aggravato.

I due sono stati colti mentre erano intenti a rubare del materiale ferroso utilizzato per il lavoro nei campi, all'interno di un'azienda agricola in località "Casone dell'Abate".

Al momento del blitz effettuato dai militari, i due uomini stavano caricando la merce sul loro mezzo, privo di documentazione, all'interno del quale sono stati trovati 2 ali piovane (attrezzi per l'irrigazione), pali di ferro zincato, lastre di lamiera zincata per la copertura dei capannoni, e 5 quintali di tubi in ferro zincato. La merce era destinata al mercato nero del ferro, dalla cui vendita i due malviventi avrebbero guadagnato alcune centinaia di euro.

L'intervento dei Carabinieri è arrivato in seguito ad una telefonata giunta al numero di pronto intervento, che segnalava la presenza di due loschi figuri all'interno dell'azienda. I due arrestati verranno processati per direttissima, sono accusati di furto aggravato e danneggiamenti.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Litigano per i confini delle terre, e per la seconda volta prova ad uccidere il consuocero: arrestato

    • Cronaca

      La Dia mette le mani sul patrimonio di Del Grosso: confiscati i beni agli eredi

    • Cronaca

      Troppi topi per le vie di San Severo, il sindaco fa installare le esche

    • Politica

      Mongelli rivendica le sue estati “con l’impiego oculato di risorse difficili da trovare”

    I più letti della settimana

    • Seminano il panico in viale XXIV maggio: fermati aggrediscono polizia con calci e pugni

    • Incidente stradale in Corso del Mezzogiorno, lo scontro vicino il pastificio 'Tamma'

    • Gli spaccano bottiglia in testa e gli portano via il cellullare: la rapina nei pressi della villa

    • Tragedia tra Manfredonia e Zapponeta: uomo investito e ucciso da un furgone

    • Incidente a Ippocampo, travolge e uccide 47enne: arrestato per omicidio stradale

    • Vede giovani "armati" di tombino nei pressi di un negozio, motociclista si ferma e chiama il 113

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento