Arrestati foggiani in trasferta: sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di rubare un'auto

I due ladri della provincia di Foggia di 44 e 49 anni, sono stati sorpresi, inseguiti e arrestati dai a Melfi dei carabinieri

Sono stati sorpresi in flagranza di reato e arrestati dai carabinieri di Melfi i due foggiani (della provincia) di 44 e 49 anni sorpresi a rubare un'autovettura. 

Arrivati in Basilicata a bordo di una Lancia Y. Individuato il mezzo da asportare, uno dei due è sceso dall'autovettura per fare da palo mentre l'altro ha aperto una portiera del veicolo.

Proprio in quel momento sono sopraggiunti i militari dell'Arma, che hanno inseguito e raggiunto e bloccato i due ladri in fuga a bordo dell'auto.

Nella perquisizione del veicolo sono stati trovati e sequestrati gli strumenti utilizzati per l'effrazione. Dopo le formalità di rito, per i due, già noti alle forze dell'ordine, si sono aperte le porte del carcere di Potenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Violenta rissa in stazione: apprezzamenti pesanti sulla moglie, 38enne perde le staffe e 'pesta' corteggiatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento