Arrestati foggiani in trasferta: sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di rubare un'auto

I due ladri della provincia di Foggia di 44 e 49 anni, sono stati sorpresi, inseguiti e arrestati dai a Melfi dei carabinieri

Sono stati sorpresi in flagranza di reato e arrestati dai carabinieri di Melfi i due foggiani (della provincia) di 44 e 49 anni sorpresi a rubare un'autovettura. 

Arrivati in Basilicata a bordo di una Lancia Y. Individuato il mezzo da asportare, uno dei due è sceso dall'autovettura per fare da palo mentre l'altro ha aperto una portiera del veicolo.

Proprio in quel momento sono sopraggiunti i militari dell'Arma, che hanno inseguito e raggiunto e bloccato i due ladri in fuga a bordo dell'auto.

Nella perquisizione del veicolo sono stati trovati e sequestrati gli strumenti utilizzati per l'effrazione. Dopo le formalità di rito, per i due, già noti alle forze dell'ordine, si sono aperte le porte del carcere di Potenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento