Arrestati foggiani in trasferta: sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di rubare un'auto

I due ladri della provincia di Foggia di 44 e 49 anni, sono stati sorpresi, inseguiti e arrestati dai a Melfi dei carabinieri

Sono stati sorpresi in flagranza di reato e arrestati dai carabinieri di Melfi i due foggiani (della provincia) di 44 e 49 anni sorpresi a rubare un'autovettura. 

Arrivati in Basilicata a bordo di una Lancia Y. Individuato il mezzo da asportare, uno dei due è sceso dall'autovettura per fare da palo mentre l'altro ha aperto una portiera del veicolo.

Proprio in quel momento sono sopraggiunti i militari dell'Arma, che hanno inseguito e raggiunto e bloccato i due ladri in fuga a bordo dell'auto.

Nella perquisizione del veicolo sono stati trovati e sequestrati gli strumenti utilizzati per l'effrazione. Dopo le formalità di rito, per i due, già noti alle forze dell'ordine, si sono aperte le porte del carcere di Potenza.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento