Fermati a un posto di blocco, viaggiavano con hashish e marijuana: arrestati

Viaggiavano a bordo di un’auto con 100 grammi di hashish e 50 di marijuana. I due foggiani di 19 e 23 anni sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti

Immagine di repertorio

Sabato sera un 19enne e un 23enne foggiani sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ariano Irpino. Fermati a un posto di blocco, i due ragazzi sono apparsi in evidente stato d’agitazione, ragion per cui i militari dell’arma hanno proceduto alla perquisizione del mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante l’ispezione sono stati trovati due sacchetti di cellophane contenenti quasi 100 grammi di hashish e 50 di marijuana. Inevitabile è scattato l’arresto per detenzione di sostanze stupefacenti e il trasferimento presso la casa circondariale di Ariano, così come disposto dal magistrato presso la Repubblica di Benevento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento