Estorsioni con metodo mafioso, arrestati i Sinesi-Francavilla: in manette anche il capo

Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Sei arresti della squadra mobile nell'ambito dell'operazione 'Saturno', tra cui il capo Roberto Sinesi

Alle prime luci dell’alba la Squadra Mobile di Foggia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di concorso in estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di sei componenti della nota batteria foggiana Sinesi-Francavilla.

ECCO PERCHE' SONO SCATTATI GLI ARRESTI

Fra i destinatari della misura restrittiva – nell’ambito dell’operazione ‘Saturno’ -  vi è il capo indiscusso Roberto Sinesi, soggetto già condannato per reati associativi di stampo mafioso. I particolari dell’operazione verranno forniti alle 10.30 presso la sala conferenza della Questura

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Omicidio: si indaga sulle ultime ore di vita di Giordano, forse l'assassino gli ha teso una trappola

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Maxi concorso da Oss: ecco l'elenco e le date delle prove orali, in migliaia a Foggia per 2445 posti

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento