Rissa dopo una serata in discoteca: arrestati 4 foggiani e un algerino

Una decina di ragazzi si sono picchiati dopo una festa in maschera a Foggia. Si sono scagliati contro i militari intervenuti sul posto

Sono finiti agli arresti domiciliari con l’accusa di rissa aggravata e resistenza a pubblico ufficiale, quattro foggiani e un ragazzo algerino, ma residente nel capoluogo dauno, protagonisti di una rissa avvenuta alle prime ore di domenica mattina all’uscita da una discoteca, dove avevano partecipato a una festa in maschera. Complice alcol e per cause ancora da accertare, in strada si è scatenata una violenta rissa alla quale hanno partecipato una decina di persone.

Per sederla è stato necessario l’intervento di alcune pattuglie dei carabinieri, contro i quali i corrissanti si sarebbero scagliati nel tentativo di divincolarsi. Alcuni di questi sono riusciti a scappare e a far perdere le proprie tracce.  

Sono stati arrestati D.R.R. di 25 anni, D.C.N. di 29, L.M.V. di, P.A. di 19 e S.O., 23enne di origine algerina. L’arresto è stato convalidato durante l’udienza tenutasi nelle aule del Tribunale di Foggia lunedì 19 febbraio. Gli indagati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Nei loro confronti è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • se me li trovassi davanti questi barattoli di %censored%a, li riempirei di botte fino a lasciarli morti a terra..beduini schifosi..

  • fankulo la pecetta sugli occhi. fan%censored% i nomi puntati. fan%censored% la privacy. riprendiamoci la città a morte questi reietti.

  • quell'altra immondizia nordafricana manca. vabè ci accontentiamo di aver visto bene in faccia questi liquami,

  • la quarta %censored%accia https://www.facebook.com/nikolakratus.dellicarri?fref=ts

  • https://www.facebook.com/alessandro.poliseno

  • https://www.facebook.com/rocco.derosa.946

  • se li conosci. li eviti. https://www.facebook.com/vincenzo.lomele

  • Delle teste di caxxo assurde. Finchè non scappa il morto.

  • Avatar anonimo di marco
    marco

    ormai la città è rimasta nelle mani di questa gentaglia..le persone per bene stanno scappando via da foggia...

    • Avunque è cosi... qui possiamo leggere delle cronache cittadine di Foggia e provincia. Non di tutta Italia.

    • oppure non esce di casa!

  • „l'algerino (foto 5) che fa il pizzaiolo nei pressi della stazione, è un noto attaccabrighe e gira spesso armato!“

  • Foggia: rissa dopo la discoteca, foto dei 5 arrestati 5
    „questo algerino che fa il pizzaiolo nei pressi della stazione è un noto attaccabrighe e gira spesso armato!“

    Potrebbe interessarti: http://www.foggiatoday.it/foto/cronaca/foto-arrestati-foggia-rissa-discoteca/foto-arrestati-foggia -rissa-discoteca-5.html
    l'algerino (foto 5) che fa il pizzaiolo nei pressi della stazione, è un noto attaccabrighe e gira spesso armato!

  • Avatar anonimo di marco
    marco

    grazie antonio meno male che sopperisci alle carenze di questa redazione foggiana sui generis...

  • Ogni volta sempre la stessa storia.
    I Carabinieri della Compagnia di Foggia hanno ammanettato Rocco De Rosa, 25enne, Nicola Delli Carri, 29enne, Vincenzo Lo Mele 21enne, Alessandro Poliseno 19enne e Oussama Sakri, 23enne di origine algerina, tutti residenti a Foggia e già noti alle Forze di Polizia ritenuti responsabili di rissa aggravata.

    • Non vorrei difendere nessuno, qualunque cosa si faccia ognuno deve pagare secondo quello che il tribunale decide, ma non penso che sia giusto fare i nomi perché se non ci sono è proprio x il fatto che la questura non ha ritenuto opportuno mostrarli, io ricordo che noi viviamo in una legge sbagliata però se hanno messo la privacy beh penso che sia opportuna anche rispettarla... come io non voglio essere derubato o aggredito o altro io non mi permetto a invadere la privacy di una persona perché anche questo è reato come ben sapete anche voi state violando la legge...

    • se li conosci così bene un motivo ci sarà no?

    • Bravo!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

  • Monti Dauni

    Andare a vivere a Candela conviene: il sindaco offre un contributo a chi decide di trasferirsi

  • Cronaca

    Incastrato dalle telecamere mentre appicca il fuoco ad un'auto, in casa nascondeva tre 'bombe'

  • Cronaca

    Danneggiato da una bomba, pub riapre dopo due mesi

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: due morti e tre feriti

  • Inseguimento da film a Foggia: giovani su una Peugeot scappano e speronano auto della polizia

  • Nel buio della notte tagliano saracinesca e svaligiano negozio. La titolare: “Vado avanti più forte di prima”

  • Incendio in via Arpi: prende fuoco noto ristorante giapponese

  • Shock a San Severo, tre rapine in pochi minuti. Il sindaco al Ministro: “Basta, ora ascoltaci!”

  • Gestivano le più fiorenti piazze dello spaccio pugliesi: scacco ai 'signori della droga'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento