Coltivavano marijuana in una masseria: due arresti a Volturara Appula

Colti in flagranza di reato mentre annaffiavano una pianta ci Cannabis. Trovate e sequestrate anche 10 cartucce calibro 9 da guerra, 3 calibro 12 da cacca, un bastone animato e un bilancino di precisione

Materiale sequestrato

Un 58enne e un 30enne di Volturara Appula sono stati arrestati nell’ambito di una serie di controlli del territorio per la repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti. Sono stati colti in flagranza di reato mentre annaffiavano una pianta di Cannabis Sativa alta circa 1,5 metri e posizionata all’ingresso del giardino della masseria di proprietà di F.A.

La successiva perquisizione avvenuta all’interno dell’abitazione ha portato alla scoperta da parte dei carabinieri del posto di 10 cartucce calibro 9 da guerra, 3 cartucce calibro 12 da caccia, un bastone animato e un bilancino di precisione.

Tutto il materiale è stato sequestrato e i due sono stati tradotti presso la casa circondariale di Lucera con l’accusa di coltivazione di marijuana e detenzione illegale di armamenti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bara a Baia San Felice, è quella di Piccininno: il cantore riconosciuto dalle 'nacchere'

    • Cronaca

      Assalto notturno in pizzeria: armati di coltelli e pistola fuggono con l'incasso e rapinano anche clienti

    • Cronaca

      Armati di pistola rapinano Convì in via della Repubblica: terzo colpo in due mesi

    • Cronaca

      Bomba carta esplode dinanzi abitazione, la vittima: "Mai ricevuto minacce"

    I più letti della settimana

    • Inseguimento da film a Foggia: giovani su una Peugeot scappano e speronano auto della polizia

    • Incendio in via Arpi: prende fuoco noto ristorante giapponese

    • Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Nel buio della notte tagliano saracinesca e svaligiano negozio. La titolare: “Vado avanti più forte di prima”

    • Shock a San Severo, tre rapine in pochi minuti. Il sindaco al Ministro: “Basta, ora ascoltaci!”

    • Morto a due anni e mezzo per una terribile malattia: così Emanuele diventa ‘Una storia felice’

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento