Coltivavano marijuana in una masseria: due arresti a Volturara Appula

Colti in flagranza di reato mentre annaffiavano una pianta ci Cannabis. Trovate e sequestrate anche 10 cartucce calibro 9 da guerra, 3 calibro 12 da cacca, un bastone animato e un bilancino di precisione

Materiale sequestrato

Un 58enne e un 30enne di Volturara Appula sono stati arrestati nell’ambito di una serie di controlli del territorio per la repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti. Sono stati colti in flagranza di reato mentre annaffiavano una pianta di Cannabis Sativa alta circa 1,5 metri e posizionata all’ingresso del giardino della masseria di proprietà di F.A.

La successiva perquisizione avvenuta all’interno dell’abitazione ha portato alla scoperta da parte dei carabinieri del posto di 10 cartucce calibro 9 da guerra, 3 cartucce calibro 12 da caccia, un bastone animato e un bilancino di precisione.

Tutto il materiale è stato sequestrato e i due sono stati tradotti presso la casa circondariale di Lucera con l’accusa di coltivazione di marijuana e detenzione illegale di armamenti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Video

      VIDEO | Vigili del fuoco eroi in Abruzzo, cittadino chiama la centrale di Foggia: "Siete grandi!"

    • Cronaca

      Raid notturno in tabaccheria: ladri fanno razzia di pacchi di sigarette per 6mila euro

    • Sport

      Gol e cinismo con la Vibonese. Il Foggia riparte con una vittoria

    • Cronaca

      Pareti ammuffite per le piogge e intonaci sgretolati: le condizioni del Parcheggio Zuretti

    I più letti della settimana

    • Fermati prima di assaltare un furgone portavalori: i nomi

    • Omicidio in strada a Vieste: 33enne ucciso a colpi di pistola sotto casa

    • Aggredito e derubato del trattore mentre arava la terra: arrestato il responsabile

    • Armati di pistola e machete rapinano automobilista

    • Progettano assalto a portavalori, ma la polizia arriva prima: fermate sette persone

    • Specializzati nelle rapine ai portavalori, stavano progettando un altro colpo: fermati

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento